Comunità

La Missione di Ol Moran (Kenya)
Il territorio della parrocchia di San Marco di Ol Moran (esteso per circa 1,000 km2) si trova in una zona semiarida di savana, nella regione del Laikipia, sugli altipiani del monte Kenya (regioni centrali). E’ stata istituita nel 1997 come parrocchia della Diocesi di Nyeri, poi passata alla diocesi di Nyahururu (istituita nel 2002), affidata ai missionari Fidei Donum inviati dalla Diocesi Patriarcato di Venezia, che l’ha assunta come missione diocesana. Il primo parroco e’ stato don Giovanni Volpato (1997-2008), a cui e’ succeduto l’attuale parroco don Giacomo Basso (dal 2009).
La parrocchia conta circa 4,500 cattolici in una zona abitata da circa 10,000 abitanti. Oltre al centro parrocchiale, ci sono 19 altre comunita’ sparse sul territorio (cappelle, chiamate pure “Local Churches”), alcune dele quali molto recenti e di prima evangelizzazione. Ol Moran e’ il villaggio principale del territorio, in cui convivono almeno 12 gruppi etnici (maggioranza Kikuyu, Pokot, Turkana, Samburu, Kalenjin, Tugen, Kisii, Kamba), trovandosi in una zona di incontro dei distretti del Laikipia, Nyandarua, Baringo e Samburu.
Tra le principali sfide sociali e ambientali: ciclica scarsita’ di pioggie, insicurezza e tensioni tribali, insufficiente istruzione scolastica, economia rurale tradizionale (pastorizia e agricoltura tradizionali), poverta’ economica della maggiornanza dei gruppi familiari.
Gli impegni principali della missione di Ol Moran sono: PASTORALE (evangelizzazione e formazione delle comunita’ cristiane), SCUOLA (sostegno allo sviluppo dell’istruzione scolastica), CARITA’ (assistenza ai piu’ poveri e assistenza medica).

FAI UNA DONAZIONE